mercoledì 23 settembre 2015

LA MIA SPAZZOLA PER LA VITA

Buongiorno a tutte.....
oggi voglio parlarvi di un prodotto per capelli che mi ha letteralmente salvata.
Vi faccio una breve introduzione per farvi capire la mia situazione:
Io ho tanti capelli ma fini, sono molto lunghi, arrivano quasi fino a metà schiena e hanno la caratteristica di annodarsi appena li guardi.... se poi ci aggiungete il fatto che sulle punte sono decolorati per via dello shatush capirete che per me pettinarli è sempre una tragedia.
Fino ad due mesetti fa le ho provate davvero tutte: le maschere  o i balsami che promettono meraviglie hanno il potere di ingrassarmi ancora di più i capelli (li lavo non più di 2 volte a settimana) e la tangle teezer mi ha aiutato un po' all'inizio ma ora non funziona più.
Durante le vacanze per puro caso ho provato lei ed è stato amore al primo utilizzo.

 
Vi riporto cosa dice il sito in merito a questa spazzola:
"Spazzola con manico ergonomico in materiale plastico e cuscinetto in gomma naturale. Setole in puro cinghiale di primissima qualità con doppio filo in nylon con punte arrotondate, resistente al calore del phon.
Appositamente progettata per spazzolare le "hair extension", ma adatta anche agli altri tipi di capelli, specialmente per quelli folti e medio-lunghi. Mantiene i capelli sani e idratati, donando volume e lucentezza. Il doppio filo di nylon, più lungo, aiuta a districare i capelli ricci e grossi in modo gentile, disciplinandoli dalla radice alle punte.
Non danneggia l'attaccatura delle extensions. "
 

Io vi giuro che questa spazzola mia ha davvero salvata ed aiutata. Continuavo a mettere roba sui capelli ottenendo solo di appesantirli di più, da quando invece ho provato lei pettinarmi i capelli, sia asciutti che bagnati, è tornato ad essere un piacere: non li tira, non li stressa, non li spezza e li districa che è una meraviglia.
Io spero di esservi stata d'aiuto con questo post. Se avete qualche dubbio o qualche domana non esitate a contattarmi.
Io vi saluto e al prossimo post.

Nessun commento:

Posta un commento