mercoledì 24 giugno 2015

FULL METAL SHADOW - YSL

Buongiorno a tutte.....
per la prima volta nella mia vita da make up addicted voglio parlare di un "must have"...... ebbene si! Ho trovato un prodotto che dal mio punto di vista è un must have per tutto l'anno e sto parlando dei "FULL METAL SHADOW di YSL.


Sono stra stra stra entusiasta di questo prodotto.... lo sono al punto tale che ne ho comprati ben 6 in più riprese.


Sono ombretti in crema, dalla texture non eccessivamente liquida. Contengono 5 ml di prodotto. I colori sono molto luminosi, sono ben sfumabili ma per farlo trovo sia meglio usare le dita perché con i pennelli tende a fare chiazza. Poi c'è da dire che io ho solo pennelli a setole sintetiche, magari con quelli a setole naturali si riesce meglio.


Hanno un'altissima tenuta. Come ho scritto più volte io ho la palpebra oleosa e se non metto un primer difficilmente gli ombretti, anche cremosi, mi durano tutto il giorno...... beh questi sono l'eccezione che conferma la regola! Sono davvero una bomba! Ho provato a metterli alle 8 del mattino e alle 8 di sera il trucco era ancora perfetto.
Li trovo perfetti per un trucco da giorno veloce e molto luminoso, ma sono anche ideali la sera per un look più strong e scintillante.
Io li uso da soli la mattina quando sono di fretta o come base quando voglio un trucco più sofisticato e costruito.
Si possono usare anche in combo tra di loro e il risultato è sempre spettacolare.


L'applicatore ricorda quello dei gloss, si può usare di piatto per stendere il colore su tutta la palpebra, ottenendo un effetto quasi bagnato, o di taglio per stendere il prodotto simil eyeliner si sulla rima cigliare superiore che inferiore.
In definitiva promuovo ogni cosa di questo prodotto: packaging, colore, durata e texture. La nota dolente potrebbe essere il prezzo, che si aggira intorno ai €35,00 cad. però vi garantisco che li vale davvero tutti.
E voi li avete provati? come vi siete trovate?
Fatemi sapere cosa ne pensate e nel frattempo io vi saluto e ci sentiamo al prossimo post.

Nessun commento:

Posta un commento